News

News

Viticoltura, Ais e Sullerìa

Nella serata di Mercoledì 15 Febbraio si è svolta un'importante collaborazione tra la nostra cantina e l'AIS, Associazione Italiana Sommelier fondata nel lontano 1965, svoltasi presso il prestigioso Eolian Milazzo Hotel.

Far parte dell'Associazione Italiana Sommelier significa partecipare alle moltissime attività di enogastronomia che vengono organizzate per i soci: degustazioni guidate, seminari a tema, cene, gite presso aziende vinicole in Italia e nel mondo. Significa inoltre partecipare a congressi e simposi nazionali e internazionali.

L’Area Formazione dell’Associazione Italiana Sommelier si occupa di tutto ciò che riguarda la formazione, l’informazione, l’aggiornamento e l’approfondimento culturale degli Aspiranti Sommelier e di coloro che, già entrati a pieno titolo in AIS, desiderano arricchire il proprio bagaglio culturale enogastronomico.

Proprio nell'ottica di formazione si è svolta ieri la lezione, all'interno del programma formativo di I Livello, riguardante la Viticoltura.
Il fondatore della nostra cantina Alessio Grasso è stato relatore e ospite di questo importante appuntamento, introducendo la platea di quasi cinquanta corsisti al mondo viticolo, dall'epoca di messa a dimora delle barbatelle innestate fino all'epoca della vendemmia.

A conclusione dell'appuntamento il delegato AIS Pietro Caravello, straordinario palato e grandissimo conoscitore dei vini di tutto il mondo, ha presentato il nostro Sullerìa Rosso 2013, eccellente rappresentante della viticoltura tradizionale locale e rientrante nella denominazione DOP Mamertino Riserva.

Ringraziamo Pietro e Nicola Caravello che, con la loro passione e professionalità, ci hanno concesso il privilegio di questa collaborazione.