Feudo Solaria

Feudo Solaria

Una Storia di Famiglia dal 1887

Nel 1887, con l'impianto dei primi vigneti, Don Peppino diede inizio alla storia enologica della famiglia Grasso, oggi giunta alla quinta generazione impegnata nel settore vinicolo.

Nel 1925 suo figlio Alessio inaugurò a milazzo la prima cantina, divenuta subito famosa per le monumentali botti da centinaia di ettolitri ciascuna: cominciò così il grande commercio,con i trasporti per nave, dei vini da taglio della "piana di Milazzo" che davano un generoso apporto alcolico sia ai vini piemontesi che ai grandi "chateaux" francesi.

Negli anni '50 nacque una nuova cantina ad opera di Carmelo, figlio di Alessio, che implementò le vendite a livello locale con grande successo e diede notevole impulso alla diffusione del nome aziendale.

Dal 1984 l'azienda passa alla quarta generazione, con ancora un nome ricorrente, Alessio, che introduce in cantina le più noderne tecnologie, amplia e diversifica le superfici vitate con occhio attento anche alla produzione biologica.

La qualità è l'obiettivo dell'azienda che non smette mai di perseguirla e trova testimonianza in oltre 120 medaglie e riconoscimenti conseguiti nei concorsi enologici più prestigiosi del mondo.

Questi ultimi anni vedono il passaggio del testimone alla quinta generazione con i giovani Tullio e Carmelo inseriti nei punti chiave dell'azienda; a loro spetta il compito di coniugare la grande tradizione di famiglia con le moderne tematiche della produzione e del commercio internazionale.